Le principali attrazioni turistiche e cosa vedere nei due quartieri di: Jumeriah e Downtown Dubai.

Sorto dal nulla in pochi anni, Downtown Dubai è una delle zone più cool della città. In esso si trovano le maggiori attrazioni di Dubai, come il Burj Khalifa, il Dubai Mall e le fontane danzanti, ed è quindi divenuto in pochissimo tempo una delle mete turistiche più ambite della regione. Con un’area di due kilometri quadrati, il complesso fu realizzato da una delle aziende costruttrici più importanti dell’intero Medio Oriente, la EMAAR, che si è occupata anche della costruzione di Dubai Marina.

La vita del quartiere si svolge lungo l’estesa area pedonale che circonda il Burj Khalika Lake, il suo laghetto artificiale, e lungo lo Sheikh Mohammed Bin Rashid Boulevard, anche conosciuto più semplicemente come il “Boulevard”.

Il Boulevard pullula di ristoranti e caffè, alcuni stellati e di fama mondiale.

Dominato su una sponda dal grattacielo Burj Khalifa, e sull’altra il grattacielo “The Address Downtown Dubai”, il lago ospita, oltre alla famosissime fontane danzanti, il Souk Al Bahar, un centro commerciale costruito come un’isola al centro del laghetto artificiale. L’isola è collegata alla terraferma da un ponte. Il Souk Al Bahar è di sicuro un luogo da visitare: con il suo stile architettonico tipicamente mediorientale, ospita al suo interno negozi di souvenir ed artigianato locale.

“The Address Downtown Dubai” è un grattacielo alto ben 306 metri di 63 piani, costruito alla fine del 2008, che comprende un hotel di lusso e appartamenti privati.

E’ è un vero piacere passeggiare lungo la curatissima area pedonale, che viene utilizzata da amanti della corsa e degli sport all’aria aperta. Il panorama è veramente suggestivo. Particolarissimo, il “Dubai Trolley”: un tram a zero emissioni alimentato interamente da idrogeno. Il tram è stato disegnato volutamente retrò, rosso fiammante con finiture in oro, su due piani.

Da non perdere in Downtown Dubai il Burj Khalifa, il Dubai Mall e la Dubai Fountain.

Spostandosi verso la costa ci inoltriamo fino a Jumeirah, lussuoso quartiere residenziale lungo la costa del Golfo.

Grazie alla sua fama di quartiere residenziale esclusivo, Jumeirah è ormai meta di numerosi avventori  che lo scelgono come luogo per vivere: molti anche gli occidentali che vivono qua. Basti pensare che viene definito “la Beverly Hills” del Medio Oriente.

Simbolo della zona il Burj Al Arab, l’hotel a forma di vela, icona di Dubai nel mondo.

I lussuosi hotel, le ville ed i complessi residenziali non sono però l’unica attrattiva. La spiaggia, anche se per la maggior parte privata, riserva una parte pubblica attrezzata chiamata Jumeirah Beach Park: l’ingresso a pagamento, ma economico, garantisce la maniacale pulizia e cura della spiaggia e delle sue attrezzature; innumerevoli i servizi, i bar e i ristoranti.

Da non perdere a Jumeirah una visita alla Moschea.

Come raggiungerlo:

Downtown Dubai è situato a nord del quartiere di Business Bay, lungo la Sheikh Zayed Road.

Si raggiunge con la linea rossa della metropolitana, scendendo alla fermata “Burj Khalifa – Dubai Mall”.